17/nov/2014

Dal 6 all’8 dicembre la sedicesima edizione dei Mercatini di Natale del Piemonte

Da sabato 6 a lunedì 8 dicembre tornano a Santa Maria Maggiore i più grandi Mercatini di Natale del Piemonte.

image

Con 200 bancarelle dal tettuccio rosso, sono tra i più grandi d’Italia; nel 2013 hanno attirato 50.000 visitatori. Per la prima volta quest’anno ben tre giornate ricche di suggestioni natalizie.

Nel cuore delle Alpi Piemontesi, ospitati in un borgo che sa regalare al visitatore un’autentica atmosfera natalizia, grazie alla tipica architettura di montagna ed agli allestimenti semplici ed eleganti, tornano i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, i più grandi e suggestivi del Piemonte.

Organizzati per il sedicesimo anno consecutivo dalla Pro Loco e dal Comune di Santa Maria Maggiore, coinvolgeranno l’intero centro storico: ad accogliere i 200 espositori le caratteristiche stradine lastricate e le intime piazzette.

Ad accompagnare il percorso di visita le caratteristiche stufette ricavate nei tronchi d’abete, una tradizione che affascina i più piccoli e riscalda i più grandi, le musiche natalizie reinterpretate da bandelle alpine e jazz band itineranti, profumato vin brûlé, il corroborante caffè vigezzino, i golosissimi stincheet, gustose caldarroste e molte altre golosità.

Come di consueto, oltre ai 190 espositori di artigianato, hobbismo e prodotti enogastronomici di qualità, saranno presenti – nei caratteristici chalet di legno – 10 produttori in rappresentanza dell’Eccellenza Artigiana del Verbano Cusio Ossola: non c’è dubbio, i mercatini natalizi di Santa Maria Maggiore faranno la gioia di chi, in questo angolo alpino, troverà il perfetto regalo di Natale.

Oltre ad acquistare originali idee regalo, tutte rigorosamente create a mano, i visitatori avranno la possibilità di ammirare l’intero paese vestito a festa con addobbi e installazioni luminose che valorizzeranno gli angoli già suggestivi di questo borgo di montagna innevato.

I mercatini saranno anche l’occasione per gustare – magari per la prima volta – i famosi “stincheèt”, uno dei pochi prodotti tipici piemontesi a vantare la De.Co. (la Denominazione Comunale, marchio di garanzia per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari tradizionali). Una sottile sfoglia di farina cotta sul fuoco e spalmata di burro d’alpe e un pizzico di sale, una vera delizia!

Tanti gli appuntamenti collaterali nelle vie e piazze del paese: dalla coinvolgente sfilata dei cani bernesi – amatissimi dai più piccoli visitatori dei mercatini di Santa Maria Maggiore – alle esibizioni dei corni delle Alpi, dall’arte dei numerosi artisti di strada fino alla suggestiva presenza della slitta di Babbo Natale.

E poi tanto gusto grazie ai numerosi punti di ristoro e degustazione e all’Osteria del Mercatino di Natale, ospitata

all’interno delle accoglienti sale del Vecchio Municipio, dove assaggiare specialità gastronomiche tipiche di questo territorio. Durante le tre giornate di festa, inoltre, gli artigiani locali apriranno le porte delle proprie botteghe, permettendo a tutti di entrare in contatto con le tradizioni artigianali di questo angolo delle Alpi.

La visita ai Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore può anche rappresentare l’occasione per scoprire due dei centri culturali più importanti e particolari del Piemonte: il celebre – e unico in Italia – Museo dello Spazzacamino e l’eccezionale pinacoteca della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini.

Appuntamento dunque a sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 dicembre a Santa Maria Maggiore, per immergersi nella più autentica atmosfera natalizia, grazie alla sedicesima edizione dei Mercatini di Natale.

I posti per gli espositori sono esauriti.

Cliccando qui troverete tutti i dettagli e i programmi degli eventi collaterali.

Per informazioni, proposte e offerte speciali per il vostro soggiorno potete consultare la pagina ospitalità, semplicemente cliccando qui.

http://mercatininatale.santamariamaggiore.info

Mercatino di Natale 2014 a Brunico

28.11.2014- 06.01.2015

image

Immergetevi nel magico del Mercatino di Natale di Brunico e lasciatevi ammaliare della straordinaria atmosfera creata da luci e dolci melodie.

Assaporate il delizioso profumo dei biscotti al panpepato, del Zelten, del vin brulè e del té bollente, mentre passeggiate attraverso i banchetti artisticamente decorati.

Tra innovative idee regalo e pregiati prodotti altoatesini di qualità, l'artigianato rinasce a nuova vita, conferendo al mercatino di Natale di Brunico un tocco particolare di tradizione e modernità.

Orario di apertura

Inaugurazione ufficiale: 27.11.2014 (ore 17.00 - Parco Tschurtschenthaler)

Lunedì - Domenica (e Festivi): ore 10.00 - 19.00
24 dicembre: ore 10.00 - 14.00
25 dicembre: chiuso
31 dicembre: ore 10.00 - 18.00
01 dicembre: ore 13.00 - 19.00
Il corteo tradizionale dei "Krampus" (diavoli) si svolge il 06 dicembre 2014

http://www.bruneck.com

Natale a Napoli: ecco i mercatini!

imageLe strade dei mercatini natalizi nelle Municipalità

Municipalità 1 – Chiaia, Posillipo, S. Ferdinando – previste aree espositive di artigianato localein via Discesa Coroglio,Via Giordano Bruno, Via Raffaele De Cesare, Via Cesario Console, Via Galiani.


Municipalità 2 -Avvocata, Montecalvario, Mercato, Pendino, Porto, S. Giuseppe – previste aree espositive di artigianato e regalistica in Via S. Chiara, Via Ponte di Tappia, Piazza S. Giovanni Maggiore, Piazza Nolana, Via Guantai Nuovi, Piazza Portanova, Piazza Dante, Via Diaz, Scale S. Giuseppe dei Nudi, Piazza Luigi Miraglia, Via Oberdan, Largo Banchi Nuovi, Piazza Francese, Via Leone Marsicano, Rampe di San Marcellino, Piazza Mercato.

 
Municipalita’ 3 – Stella, S. Carlo all’Arena – previste aree espositive di prodotti non alimentari in  Viale colli Aminei (altezza Oviesse), Via Foria dal civ.61 al civ.91, Via Emiciclo di Capodimonte, Piazza Di Vittorio, Piazza Sanità, I° tratto Via Bosco di Capodimonte, Piazza Cavour, Piazza S. Eframo Vecchio.


Municipalita’ 4 – S. Lorenzo, Vicaria, Poggioreale, Zona Industriale - previste aree espositive di prodotti agricoli filiera corta al Centro Direzionale, Piazza Nazionale, Piazza Carlo III e di artigianato artistico-presepiale in Piazza Cavour lato I.C. Casanova, Piazza Porta Capuana, Piazza Salerno, Piazza dei Gerolomini, Via Foria (ang. Via Rosaroll/Cirillo), Mercato Caramanico, Piazza S. Erasmo, Piazza Principe Umberto, Piazza Poderico.

 
Municipalita’ 5 - Arenella, Vomero – previste aree espositive diartigianato nell’Area Mercato Kerbaker – via Solimena, Via Alvino, Via Merliani, Area Parco Mascagna – Via Kauffman.


Municipalita’ 6 – Ponticelli, Barra, S. Giovanni a Teduccio – previste aree espositive di artigianato locale al Parco De Filippo, quartiere Ponticelli, Parco Troisi, quartiere San Giovanni, Villa Salvetti, quartiere Barra.


Municipalita’ 7 - Miano, Secondigliano, S. Pietro a Patierno – previste aree espositive di artigianato e prodotti bio a km zero in Parco S. Gaetano Errico, Piazza Giovanni Guarino, Piazza Madonna dell’Arco.


Municipalita’ 8 – Piscinola, Marianella, Chiaiano, Scampia – previste aree espositive diprodotti alimentari e non alimentari in Piazza Grandi Eventi Scampia, Piazza Nicola Romano, Chiaiano, Corso Chiaiano (tratto da Via Scaglione all’incrocio con Via Cocchia), Piazza della Libertà, Scampia, Piazza Marianella, Piazza, Chiesa a Marianella, Via Chiesa Santa Croce, Parco dei Camaldoli, Parco Cupa Spinelli, Via Scaglione, area uscita metrò Chiaiano.


Municipalita’ 9 - Soccavo, Pianura – previste aree espositive di artigianato locale e regalistica in Via dell’Epomeo, altezza Ponte, Via dell’Epomeo, fianco distributore Shell, Via dell’Epomeo, angolo via privata Pacifico, ViaMarco Aurelio adiacente ex scuola De Luca, Via Epomeo dal civico 362 al civico 414, Interviali del viale Traiano, adiacente ingresso Polifunzionale di Soccavo, Corso Duca D’Aosta, area pedonale, Via Napoli – slargo via Ciardo, Area Polo Artigianale.


Municipalita’ 10 - Bagnoli, Fuorigrotta – previste aree espositive per vendita di prodotti di propria creazione. Vendita di vischio, pungitopo, agrifoglio, alberi di natale, dolciumi, articoli da regalo, strumenti musicali, libri, agroalimentare di qualità in Piazza Italia, Viale Campi Flegrei (isola pedonale).

http://www.napolidavivere.it/

Il Castello di Babbo Natale: Natale a Montepulciano

"Natale a Montepulciano" è ampiamente descrittivo e introduce ad un eccezionale carosello di iniziative, motivi di richiamo ed autentiche attrazioni che saranno attive già da sabato 22 novembre.

image

Il programma comprende infatti un mercatino natalizio con venticinque postazioni situate nella zona di Piazza Grande, Via San Donato e Piazzetta Danese; il Castello di Babbo Natale, creato nella Fortezza, con il mitico personaggio  che accoglierà i bambini, e laboratori di intrattenimento per i più piccoli; una pista di pattinaggio sul ghiaccio ed il Mini Ranch con i pony, entrambi adiacenti alla stessa fortezza; carrozze trainate da cavalli che percorreranno il centro storico, ed ancora mostre (dei Presepi nelle Logge della Mercanzia, fotografica sul quarantennale del Bravio delle Botti e soprattutto dell'artigianato, sempre in Fortezza, dal 20 dicembre), spettacoli, concerti, degustazioni eno-gastronomiche di qualità, street food ed altre occasioni di intrattenimento.

Il Villaggio di Natale a Montepulciano sarà aperto il 22 e 23 novembre, il 29 e 30 novembre, dal 5 all'8 dicembre, dal 12 al 14 dicembre e dal 19 dicembre al 6 gennaio 2015. Il programma sarà aggiornato in tempo reale su www.comune.montepulciano.si.it, su www.nataleamontepulciano.it e sui relativi profili social.

http://www.valdichianaoggi.it/

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...