30 gen 2012

Carnevale di Foiano 2012


Il carnevale è alle porte e in tutto il nostro Paese fervono i preparativi per celebrare in grande stile questa festa simbolo di divertimento, colore e un briciolo di pazzia. Se amate le maschere, i carri allegorici e le atmosfere pittoresche, Foiano della Chiana è il posto giusto per il vostro carnevale.
 
Mezzo secolo di carnevale
In Toscana, precisamente nella valle della Chiana, tutto è pronto per accogliere la 473esima edizione del Carnevale di Foiano, che con quasi mezzo secolo di storia alle spalle si aggiudica il primato di più antico d'Italia. Per tre settimane, dal 5 al 26 febbraio, le vie del borgo ospiteranno carri coloratissimi, maschere e festeggiamenti in onore del patrono della manifestazione, sua maestà re Giocondo. Quale nome più appropriato? Durante l'evento le quattro fazioni della città (gli Azzurri, il Bombolo, i Nottambuli e i Rustici) si sfideranno per aggiudicarsi l'ambito titolo di vincitore (che viene assegnato a chi costruisce le più strabilianti opere in cartapesta). A chiudere i festeggiamenti, la spettacolare cerimonia della rificolonata, durante la quale il “povero” re Giocondo perderà tutta la sua gioia di vivere. Sua maestà infatti, dopo aver fatto pubblico testamento, verrà dato alle fiamme!

I luoghi del carnevale e non solo...
Il Carnevale di Foiano coinvolge davvero tutta la città e ospita numerosi eventi collateralli, dall'arte alla musica.
Piazza Matteotti sarà la sede del palco centrale dove avverranno concerti, balli e spettacoli. Piazza Licio Nencetti invece sarà la sede di concerti rock, e non solo, riservati alle band emergenti.

La Galleria Furio del Furia (in via Solferino, 7) ospiterà le mostre “In bianco e nero”, del fumettista Arturo Lozzi, e “Falsi d’Autore”, oltre a numerose iniziative collaterali come tornei di YU-GI-OH, Scan2Go e Beyblade e mostre scambio di fumetti.

Infine l'affascinante Sala della Carbonaia (in via Solferino, 7) ospiterà una personale dell'artista Alessandro Marone.

 La più importante novità di questa edizione è senz'altro l’apertura gratuita del Carnevale dei Bambini, in piazza Garibaldi: giostre, simpatici giochi, trenini, piccoli carri e tanta animazione interamente dedicati ai più piccoli. Per assistere alle esibizioni dei giganti di cartapesta – che avverranno nelle vie del paese -  è invece  necessario munirsi del biglietto di entrata.

Altra grande novità è l’elezione della Reginetta del Carnevale, con incoronazione domenica 19 febbraio.

Per il 21 febbraio (martedì grasso) invece è in programma una grande festa, che inizierà nel pomeriggio per concludersi in tarda serata con l'attesissimo veglione in maschera.

Qualche informazione utile

Prezzi dei biglietti: 8 euro ordinario, 7 euro per le comitive superiori a 30 persone, 18 euro abbonamenti per 4 corsi. Per i bambini al di sotto dei 12 anni l'entrata è gratuita.

Foiano della Chiana è raggiungibile, da Nord e Sud, dall'autostrada  A1, con uscita a Valdichiana. Da Est, SS  Siena-Perugia con uscita a Foiano della Chiana.
 http://www.tgcom24.mediaset.it/viaggi/week-end/articoli/1035255/foiano-il-carnevale-piu-antico-d%E2%80%99italia.shtml


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...