16 nov 2012

Il 5 Dicembre accensione dell'Albero di Gubbio


La notizia ormai è ufficiale: sarà il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ad accendere l’Albero di Natale più grande del mondo, a Gubbio.  La cerimonia, su richiesta del Quirinale, sarà organizzata per mercoledì 5 dicembre 2012, in anticipo di due giorni sulla data consueta dell’evento, cioè la vigilia della festività dell’Immacolata Concezione. Questo perché nella data del 7 dicembre il presidente Napolitano ha in agenda impegni istituzionali che non sono conciliabili con l’intervento eugubino.

Modalità  La modalità dell’accensione dell’albero luminoso sarà la stessa già utilizzata da papa Benedetto XVI lo scorso anno. Napolitano sarà “presente” a Gubbio grazie a un collegamento video curato dallo stesso staff tecnico del Quirinale. Da una sala degli appartamenti presidenziali e grazie all’ausilio telematico di un tablet, premerà il pulsante che in tempo reale farà illuminare tutti i punti luce che disegnano l’abete sul versante sud del monte Ingino.

La cerimonia  Salutato e accolto dal presidente comitato Albero di Natale più grande del mondo, Pavilio Ramacci, e del sindaco di Gubbio, Diego Guerrini, prima di accendere l’Albero di Natale, Giorgio Napolitano manderà un messaggio agli eugubini e a tutti gli italiani, proprio come nel 2011 aveva fatto il Santo Padre. Il cerimoniale dell’evento del 5 dicembre prossimo verrà definito nei prossimi giorni dal Comitato e dal Comune di Gubbio, che in questi mesi ha collaborato alla gestione dei rapporti con la Presidenza della Repubblica. Quando tutti i dettagli saranno stabiliti sarà convocata una conferenza stampa per illustrare i particolari della giornata che riporterà Gubbio sotto i riflettori dei media nazionali e internazionali.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...