07 feb 2009

Carnevale di Milano


Il Carnevale di Milano quest'anno ha come tema 'La città del futuro',

parallelo tra l'Expo 2015 e il centenario della nascita del Manifesto Futurista.

I festeggiamenti, che si terranno tra giovedì 26 e sabato 29 febbraio nella zona tra il Castello Sforzesco e piazza Duomo, avranno un legame con il futuro e lo spirito di innovazione che animava l'inizio del secolo scorso.

In questo passato nemmeno troppo lontano, Milano presentava nel corso dell'Esposizione Internazionale del 1906, il traforo del Sempione che la univa al resto dell'Europa mettendola in una posizione d'avanguardia rispetto al resto del paese, tanto che Verga la definì la 'città più città d'Italia'.

Nel 1910 Boccioni ne celebrava lo sviluppo vorticoso con 'La città che sale' che rappresentava la velocità, la forza e il movimento che animava l'euforico periodo della Belle Epoque in cui Milano era all'avanguardia della tecnica, con nuovi progetti per le telecomunicazioni e i trasporti, e nelle Belle Arti.

La nascita del Manifesto Futurista verrà ricordata con l'esposizione FUTURISMO 1909-2009. Velocità + Arte + Azione ospitata a Palazzo Reale dal 6 febbraio al 7 giugno 2009.

Questo è lo spirito con cui si svolgerà il Carnevale ambrosiano 2009 che si concluderà sabato 29 febbraio con la sfilata dei carri e spettacoli in piazza Duomo con artisti da strada, compagnie di teatro dialettale e musica.


Tre giorni dedicati al divertimento,
alla tradizione e alla storia. Il tema dello scorso anno si è ispirato al genio di Da Vinci e alle sue invenzioni. Tutta la città è stata animata da iniziative e colori.

A febbraio il clima allegro e festoso del Carnevale è in tutta la città, dal centro storico alle periferie, passando per il Parco Sempione e il Castello Sforzesco oltre al Parco Trotter sino alle zone dei Navigli e della Barona. In programma una serie ininterrotta di appuntamenti per grandi e piccini. Proprio ai più piccoli è dedicata la gran parte delle iniziative, di tipo didattico-ricreativo.

Sempre a febbraio si terrà la parata di carri allegorici che, dopo anni di assenza, torna a ripercorre il più classico degli itinerari: Giardini di via Palestro, c.so Venezia, p.za San Babila, c.so Vittorio Emanuele e il perimetro di p.za Duomo, dove si concluderà verso le ore 17.30
http://www.regioni-italiane.com/index.htm

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...