8 dic 2012

Mercatino di Natale a Kaysersberg in Francia





Alsaziano autentico. Addormentato per molti secoli, cullato dal lungo inverno, questo villaggio medievale lungo la strada del vino, già feudo di Federico II, si è risvegliato improvvisamente nel 1986. A quel tempo, alcuni volontari spinti da audacia ed entusiasmo e rattristati dal veder il loro borgo lentamente morire, si sono lasciati ispirare dalle tradizioni d'Alsazia e del Reno. Con il sostegno del Comune, costoro hanno creato un autentico mercato di Natale, di quelli di una volta. Il più recente d'istituzione ma quello che meglio riesce a evocare il sapore del mercatino alsaziano. Cioè artigianato spinto. Appoggiata ai piedi delle rovine del castello, Kaysersberg ritornà così ai fasti imperiali e oggi vive con rilassata frenesia il boom natalizio, che stravolge la vita del borgo, dalla prima settimana di Avvento all'Epifania. Decorazioni floreali, vetro soffiato o ceramica, giocattoli e figurine in legno intagliato. Ventinove artigiani espongono le loro competenze in un ambiente chimerico e ossessivamente vintage. Melodie di Natale seducono, intanto, grandi e piccini. Il tutto è ricoperto da un sottile manto nevoso. Tra un bredala, un mannala e un beraweka, l'aroma del vin brulèe inebria.
di Damiano Laterza - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/wwrlm

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...