03 gen 2013

12^ edizione de “La Calza della Befana più lunga del mondo”


 Tutto è pronto per la 12^ edizione de “La Calza della Befana più lunga del mondo”, manifestazione che da ben 12 anni proietta la Città dei Papi verso la festività dell’Epifania. Anche in questa occasione quindici Fiat 500 del Tuscia Club faranno da motore ad una calza lunga 52 metri (riempita con palloni gonfiati, sacchi di carta e tanti doni per i più piccoli), che sarà accompagnata da ben 112 “befane” di ogni età per le vie del centro storico, in un tragitto di circa 2 km.

A presentare uno degli appuntamenti invernali più attesi della Tuscia (che quest’anno sarà dedicato a Marisa Vitale, compianta coordinatrice delle assistenti sociali del Comune) il vicesindaco Luigi Maria Buzzi, l’assessore alle Politiche sociali, Sandro Zucchi, il presidente del Centro Sociale Pilastro, Luciano Barozzi, promotore dell’iniziativa, e il presidente di Confartigianato, Andrea De Simone, oltre ai rappresentati di Avis, Admo, 500 Tuscia Club e della parrocchia del Sacro Cuore, che come ogni anno partecipano attivamente all’evento.

La partenza della simpatica carovana è fissata per le ore 15.30 di sabato 5 gennaio in piazza San Sisto (in caso di pioggia l’evento verrà rinviato al 13 gennaio); l’allestimento, invece, a cui contribuiranno anche i Vigili del Fuoco, avrà inizio intorno alle 13.

Confermato il percorso, che si svilupperà lungo via Garibaldi, via Cavour, piazza del Plebiscito, via Ascenzi, piazza dei Caduti, via Cairoli, piazza San Faustino, via Signorelli, viale B. Buozzi e via A. Volta, per terminare la sua “corsa” in via Minciotti, presso la sede del centro polivalente Pilastro.

Un evento che, dunque, si rinnova nel segno della tradizione. Tradizione che però, quest’anno, sarà arricchita da una piacevole ed interessante novità. All’inizio della salita di via Cairoli, infatti, le Fiat 500 abbandoneranno momentaneamente la calza, per recarsi direttamente in piazza San Faustino. Chi penserà perciò a condurre l’enorme calza in cima alla via? Le 112 befane, naturalmente, che armate di forza e volontà si cimenteranno nella spettacolare impresa, sorreggendo la calza attraverso degli appositi maniglioni posti ai lati dell’enorme creazione artistica.http://www.ontuscia.it/

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...