21 nov 2013

Grotta di Babbo Natale di Ornavasso

image

Ciao a tutti da Babbo Natale.
Dopo la straordinaria accoglienza che mi avete riservato lo scorso anno (eravate decine di migliaia!) tornerò ad Ornavasso (Verbania - Lago Maggiore) dal 23 Novembre 2013 al 6 Gennaio 2014, con la Vera Grotta di Babbo Natale, quella autentica (mi hanno imitato in tanti...)- sotto terra - presso l'Antica Cava di Marmo Rosa, con tantissime sorprese e novità per voi. Quest'anno oltre alle mie renne, quelle vere, i miei amici twergi popoleranno un'intera valle (20 mila metri quadrati...), con le loro attività e i loro spettacoli. Venite a trovarmi!

Sessanta prenotazioni ogni quarto d’ora dalle 9,30 alle 18,45: erano 2.220 biglietti al giorno quelli prenotabili per visitare la Grotta di Babbo Natale di Ornavasso e sono quasi esauriti (una parte è stata riservata per l’acquisto in loco). Ne rimangono ancora pochi per le date precedenti il Natale (maggiore disponibilità per le successive).  

Con numerose prenotazioni a una settimana dall’inizio - una cinquantina i gruppi attesi - è stata presentata ieri l’edizione 2013 della manifestazione natalizia che partirà sabato e si terrà anche il 24 e 30 novembre e l’1, 6, 7, 8, 14, 15, 21 e 22 dicembre con orario prolungato dalle 9,30 alle 18,45. Dal 23 dicembre al 6 gennaio invece sarà aperta tutti i giorni (esclusi Natale e Capodanno) dalle 10 alle 17. 

Quest’anno l’evento si amplia: cinque trenini Renna Express gireranno per il paese (con possibilità di un pass a 5 euro per tutta la giornata), la «cascina dei Twergi» permetterà di osservare la lavorazione di latte, marmo e stoffa e il Circo Clap intratterrà con acrobazie e clownerie. Più grande inoltre il mercatino di artigianato e gastronomia che con 40 chalet ha dieci casette in più dell’anno scorso.  

Le novità riguardano pure gli intrattenimenti, che nei weekend fino al 22 dicembre si spingeranno fino alle 21 e saranno a cura del Consorzio Ossola laghi e monti che organizza anche i mercatini. A questi si aggiungono uno spazio dedicato al teatro per ragazzi con quattro spettacoli del Festival delle due Rocche, l’animazione degli attori Arcademia nei bunker sotterranei e letture natalizie animate con Teodoro Messer Gatto. I bambini potranno adottare il proprio Twergi in stoffa grazie al Progetto Rebecca; sempre in ricordo di Rebecca Bonaffini a Capodanno ci sarà la «torta monumentale» di 2.000 fette, per ricordare il compleanno della bimba bavenese che avrebbe compiuto 4 anni il 30 dicembre.   

Accanto alle nuove proposte si consolidano le vecchie: confermati i due Babbo Natale dalla barba bianca vera Pino Arpaia e Adriano Trisconi, i menu a tema nei ristoranti e la presenza di renne vere. http://lastampa.it/

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...