4 dic 2012

Bisciola, il dolce di Natale della Valtellina

Bisciola




Ingredienti
100 g di latte intero
2 uova
40 g di burro
40 g di zucchero
200 g di farina bianca
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
bucce d’arancia e cedro candite
100 g di noci - 20 g di pinoli
100 g di uva sultanina
60 g di nocciole
150 g di fichi secchi

Versate in una ciotola o nell'impastatrice il latte, un uovo, il burro ammorbidito, lo zucchero, la farina miscelata col lievito, il sale. Impastate sino a ottenere un composto liscio, omogeneo e abbastanza morbido. Aggiungete l’arancia e il cedro canditi e tutta la frutta secca sminuzzata, impastando accuratamente.
Versate l’impasto su un tavolo infarinato, lavorandolo sino a dargli una forma allungata e ponetelo su di una teglia da forno imburrata.
Incidete la Bisciola longitudinalmente, per far sì che durante la cottura si apra e possa cuocere meglio. Pennellate il dolce con l’uovo sbattuto e mettete in forno a 160°C-180°C per trenta o quaranta minuti.

Come si consuma
Per le merende nelle fredde giornate invernali, la Bisciola è ottima se scaldata in forno e assaporata quando è ancora calda. Affettata abbastanza sottile, può esser consumata da sola o con crema allo zabaione e abbinata a un buon bicchiere di vino anch'esso della Valtellina.


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...