28 ott 2013

Halloween a Viareggio con “Spectralia”

da Versilia Today

image

Arriva, per la prima volta a Viareggio, una festa di Halloween che farà parlare di sé: si chiama “Spectralia” e promette tanto divertimento gratuito. Voluto dal DJ viareggino Andrea Paci, che ha ideato l’evento, e da Anita Cancelliere, esperta di marketing e comunicazione (conosciuta in Versilia per aver gestito le campagne elettorali dei sindaci Alessandro Del Dotto e Leonardo Betti), l’evento vuole far rivivere la Versilia in un periodo dell’anno in cui, di solito, le iniziative locali di rilievo scarseggiano.

A garanzia della spettacolarità dell’iniziativa, si sono aggiunti Marco Betti della Lit per le luci e gli effetti speciali, e i fratelli Umberto e Stefano Cinquini per la creazione delle scenografie: “Impossibile dire di no, quei ragazzi sono arrivati da noi con un entusiasmo che non si vedeva da tempo da queste parti, e con le idee molto chiare. Halloween oltretutto si presta bene alla metafora: in un momento storico in cui l’Italia sembra morta, i giovani sono l’antidoto migliore per rinascere”, commenta Umberto Cinquini.

Ospitata dal Centro Congressi Principe di Piemonte, “Spectralia” è stata concepita per coinvolgere tutte le fasce di età: “Si inizia già nel pomeriggio con Baby Spectralia, la festa pensata per i bambini, e proseguiamo con aperitivo, cena, dj set, proiezione cinematografica, live band…” racconta Andrea Paci, e prosegue: “ci saranno inoltre un’area shopping, animazione, 4 punti bar e premi per i costumi migliori. Le consumazioni e la cena sono ovviamente a pagamento, tutto il resto è gratis e a ingresso libero. Nelle prossime ore sarà messa online una pagina web dedicata con tutte le informazioni”.

Particolare attenzione anche alla grafica e alla comunicazione: “Abbiamo investito meno della metà dell’importo che solitamente viene destinato a eventi di questa portata, servendoci saggiamente di strumenti gratuiti o low cost che, se usati bene, funzionano molto meglio di manifesti e volantini, come ad esempio Facebook” afferma Anita Cancelliere, che aggiunge: “Abbiamo coinvolto anche le menti creative che lavorano all’interno di Bogus Lab, una neonata agenzia di comunicazione viareggina guidata da tre ragazzi under 30 coraggiosi, perché non è facile avviare un’attività di questi tempi, per noi giovani. Si sono dimostrati molto in gamba e la fase di progettazione è stata davvero divertente”.

L’evento ha, inoltre, il patrocinio del Comune di Viareggio e della Fondazione Carnevale, ed è possibile seguire le novità e molte sorprese in arrivo sulla pagina Facebook ufficiale: www.facebook.com/spectraliaviareggio

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...